SANTUARIO DI SAN ROMEDIO

Collocato su una rupe calcarea alta oltre 70 metri, il Santuario di San Romedio è uno straordinario esempio di arte cristiana medievale. È costituito da cinque chiese, disposte verticalmente e collegate tra loro da una scalinata di 130 gradini, costruite nell'arco di novecento anni, tra il 1000 e il 1918. La figura del santo è legata a quella dell'orso grazie ad una leggenda: si narra che il cavallo che trasportava Romedio a Trento in visita dal vescovo fosse stato sbranato da un orso lungo il cammino, e che quindi Romedio fosse riuscito ad addomesticare l'orso e a farsi portare da questi in groppa fino a Trento. Importante attrattiva riveste infatti la presenza in loco di Bruno, un orso abruzzese nato e cresciuto in cattività e poi trasferito dalla Provincia di Trento nell'area faunistica adiacente al santuario. Durante tutto l'anno la strada è percorribile in automobile fino al parcheggio; nei mesi di luglio-agosto viene invece attivato un servizio di bus-navetta che collega il paese di Sanzeno al santuario. È raggiungibile a piedi sia da Sanzeno (con un percorso di 3 km scavato nella roccia) che da Coredo (3 km dai Due laghi o dal paese di Tavon). https://www.ilovevaldinon.it/3-modi-arrivare-san-romedio



Seguici


Associazione Affitta appartamenti, Affitta camere, Agriturismo

Via Apena, 8, 38012 - PREDAIA fr. Coredo (TN), Val di Non, Italy

Tel.: +39 0463536310

Fax: +39 0463537062

Cell.: +39 3283633973 +39 3475990200

 

info@coredoappartamenti.com